fbpx

Come scegliere l’Avvocato matrimonialista.

Come scegliere l’Avvocato matrimonialista.

Spesso, nei casi di conflitti familiari, di crisi coniugali o difficoltà economiche, ci si pone la domanda:
Chi è il miglior avvocato matrimonialista a cui mi dovrei affidare?
 Chi è l’avvocato più famoso?
 Come effettuare la scelta?
Per rispondere a tali quesiti va prima chiarito chi è in realtà l’avvocato matrimonialista e perché è necessario affidarsi ad un professionista specializzato e serio, preparato e che conosca approfonditamente tutti i minimi dettagli di questo tipo di materia.

L’avvocato in questione è un professionista che si occupa di consulenza legale relativa a separazioni, divorzi, mediazione familiare, affidamento dei figli, accordi di convivenza, adozioni, variazioni alle condizioni di separazione e mediazione familiare.
Si tratta di un professionista che non si forma mediante una laurea specifica, ma con una esperienza sul campo maturata nel seguire specificatamente cause di diritto di famiglia e matrimioniale. Per questo motivo un buon avvocato è colui che segue un preciso ambito conoscitivo (es.: materie di diritto di famiglia) e che ha cura della sua formazione e buoni rapporti con l’ordine ed il foro di competenza.

L’avvocato che si occupa di diritto di famiglia, meglio noto come matrimonialista e/o divorzista, deve essere attento, preparato, prudente, empatico e allo stesso tempo capace di essere una guida per le persone in quel momento “confuse”.

Attento soprattutto all’interesse superiore delle persone di età minore invita i genitori a mantenere rapporti costanti e significativi con entrambe le figure genitoriali, difende, dunque i bambini e l’affidamento condiviso ove sia possibile, ovvero in casi in cui sia assente la violenza o i maltrattamenti o cause escludenti la bigenitorialità. Un buon avvocato matrimonialista mira a salvaguardare il principio della bigenitorialità, sancita peraltro dalle convenzioni internazionali, ratificate dall’Italia.
Un buon avvocato matrimonialista o familiarista non può essere “un avvocato di genere”, cioè non può difendere soltanto gli interessi dei padri o delle madri

L’arduo compito del miglior avvocato matrimonialista è infatti gestire e riuscire a risolvere una situazione delicata e dolorosa, come quella della fine di un matrimonio, di un’unione civile o dei rapporti di fatto.

L’aspetto più importante per un avvocato matrimonialista o familiarista è conoscere il diritto ed essere sempre sul pezzo per quanto riguarda la giurisprudenza.
Lo Studio Legale Missiaggia vanta una consolidata esperienza in ogni fase dei giudizi di separazione e divorzio, nel settore del diritto di famiglia, offrendo un’assistenza specializzata anche innanzi al Tribunale per i Minorenni ed, in materia di rapporti patrimoniali tra coniugi o conviventi e di mantenimento dei figli.

Studiodonne con l’Avv. Missiaggia nasce dall’esigenza di rispondere ad una sempre più emergente richiesta per trovare soluzioni agili e facili e per gestire e risolvere dispute o conflitti familiari che snervano coniugi nella psicologia e nella sorte economica.

L’avvocato Maria Luisa Missiaggia sostiene -con la sua professionalità– sia coppie unite in matrimonio che coppie unite di fatto e offre la sua tutela a uomini e donne, genitori e figli sia maggiorenni che minorenni. Lo Studio Legale è sostenuto da psicologi e psicoterapeuti, life coach e nutrizionisti per accogliere le persone nella crisi della famiglia e nel difficile rapporto con i figli.